lunedì 27 febbraio | 05:40
pubblicato il 18/nov/2013 19:56

Roma: Marino, carte 'concorsone' in Procura. Tuteleremo concorrenti

(ASCA) - Roma, 18 nov - ''Purtroppo dalle verifiche effettuate abbiamo riscontrato diverse irregolarita' sul maxiconcorso, organizzato dall'amministrazione precedente. Il fatto che non sia stato garantito l'anonimato dei partecipanti e' talmente grave che saremo costretti a investire del problema la magistratura penale, civile e contabile. Rimane il fatto che l'amministrazione di Roma ha la volonta' di tutelare tutti i concorrenti e l'obbligo di restituire ai cittadini la fiducia verso la Pubblica Amministrazione.'' Lo dichiara in una nota il sindaco di Roma Ignazio Marino. com-bet/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech