domenica 19 febbraio | 18:27
pubblicato il 09/ago/2013 20:39

Roma: Marino, bizzarra metodologia di lavoro Consorzio Metro C

(ASCA) - Roma, 9 ago - ''Se non pagate subito noi licenziamo gli operai. Questo mi sembra un modo bizzarro di rispondere a chi chiede di sapere tempi e costi e noi certamente pagheremo. Come si puo' chiamare questa metodologia di lavoro? Io la chiamerei come quella che appare...'' Cosi' il sindaco di Roma Ignazio Marino rispondendo, ospite di RadioRadio, in merito all'interpretazione delle lettere di licenziamento ai lavoratori della Metro C. ''Invece di minacciare gli operai - aggiunge -, che hanno il diritto di essere difesi dal pubblico, ma anche dalla parte privata che non li puo' trattare come se fossero una risorsa eliminabile quando conviene, credo che dovremmo avere tutti piu' rispetto per le persone e il denaro pubblico''.

Bet/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Raggi: vogliamo stadio della Roma ma nel rispetto della legge
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia