lunedì 23 gennaio | 08:06
pubblicato il 29/apr/2012 12:22

Roma, lite familiare finisce in tragedia:70enne uccide il genero

Voleva impedire che picchiasse sua figlia, arrestato

Roma, lite familiare finisce in tragedia:70enne uccide il genero

Roma, 29 apr. (askanews) - Ha ucciso il genero durante una violenta lite, provocandogli un'emorragia dopo averlo colpito con una coltellata al torace. E' successo ieri sera a Roma, in zona Porta Maggiore. La vittima è un cittadino peruviano 49enne. Sul posto sono intervenuti gli agenti del Reparto Volanti e del Commissariato San Giovanni, seguiti dagli investigatori della Squadra Mobile che si sono poi occupati del caso. Tutto è avvenuto intorno alle 23:30 all'interno di un'abitazione in via Placido Zurla, dove si è scatenato un litigio provocato dal comportamento dell'uomo che, visibilmente alterato dall'alcol, ha iniziato ad insultare la moglie. Dagli insulti verbali si è poi passati a vere e proprie molestie fisiche, con la donna finita in terra spintonata dal marito. Testimone dell'accaduto, peraltro non per la prima volta, l'anziano padre malato ha cercato di intervenire per calmare gli animi e far terminare la violenta lite. Ma l'uomo, in preda ai fumi dell'alcol non ne ha voluto sapere di calmarsi e anzi si è scagliato con veemenza di nuovo contro la moglie, che ha cercato di scappare per le scale del palazzo. Nella concitazione l'anziano con un coltello da cucina ha colpito al torace il genero che si accasciato al suolo. L'intervento dei medici del 118 e il successivo accompagnamento in ospedale non sono stati sufficienti: il 49enne è deceduto poco dopo. Secondo una prima ricostruzione della polizia nella coppia erano frequenti i litigi, anche a causa del continuo abuso di alcol da parte dell'uomo. La donna ha poi raccontato ai poliziotti che da tempo il loro rapporto era diventato ossessivo, avendo l'uomo una forte, quanto immotivata gelosia nei suoi confronti. L'anziano padre della donna, N.L. Anche lui cileno, di 70 anni, è stato arrestato per omicidio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4