domenica 04 dicembre | 23:45
pubblicato il 26/set/2013 18:57

Roma: Legambiente, Acea cambi rotta. Gestione trasparente

(ASCA) - Roma, 26 set - ''Siamo preoccupati per la gestione di Acea su servizi importantissimi come quelli di acqua ed energia, basta con la logica del profitto, i cittadini chiedono trasparenza e risposte immediate''. Lo afferma Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio che definisce ''serie e pesanti'' le questioni poste dal sindaco Marino nella sua lettera al CdA all'azienda chiedendo chiarimenti urgenti. ''La gestione della partecipata del Campidoglio deve puntare davvero ad erogare servizi efficienti alla collettivita', migliorare il servizio piuttosto che aumentare le tariffe. L'acqua - si aggiunge - e' un tema ancor piu' delicato, una gestione privatistica rischierebbe di non garantire accessibilita' da parte di tutti i cittadini di un bene indispensabile. Occorre rispettare la volonta' dei milioni di romani che col referendum si espressero a favore della gestione pubblica dell'acqua e per l'abolizione della remunerazione del capitale investito nella tariffa del servizio idrico integrato. Il Comune di Roma - conclude Legambiente - deve avviare rapidamente un percorso verso la ripubblicizzazione come sostenuto da tempo dai comitati dell'acqua e che presto speriamo sara' sancito anche dalla nuova legge in materia alla quale la Regione sta lavorando, sulla scorta di quanto presentato da decine di Comuni del Lazio''.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari