sabato 03 dicembre | 19:21
pubblicato il 30/ott/2011 16:28

Roma, la protesta contro la discarica a Riano arriva al Film Fest

Il "no" ai rifiuti di Malagrotta sul red carpet della kermesse

Roma, la protesta contro la discarica a Riano arriva al Film Fest

Roma come Napoli. Il rischio che anche la Capitale venga contagiata dall'emergenza rifiuti aumenta man mano che si avvicina la chiusura della discarica di Malagrotta. I cittadini delle zone dove potrebbero essere aperte nuove cave per i rifiuti non trattati sono sul piede di guerra, al punto da portare la protesta sul red carpet del festival del Cinema. Un gruppo di abitanti di Riano, comune individuato come sede di una delle due nuove discariche dopo la chiusura di Malagrotta, ha infatti manifestato contro le decisioni annunciate dal prefetto Pecoraro durante la kermesse.La protesta contro le decisioni degli amministratori locali, a partire dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e dalla governatrice del Lazio, Renata Polverini, è proseguita al Cimitero Flaminio dove sono stati distribuiti volantini contro "una discarica che ammorberebbe pure i morti".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari