lunedì 16 gennaio | 17:04
pubblicato il 14/feb/2013 14:49

Roma: ivoriano si da' fuoco ad aeroporto Fiumicino, poliziotto lo salva

(ASCA) - Roma, 14 feb - Un cittadino ivoriano 19enne si e' dato fuoco questa mattina all'aeroporto Fiumicino di Roma, ma e' stato salvato tempestivamente da un poliziotto.

Il giovane, proprio stamattina, aveva ricevuto un decreto di espulsione e doveva presentarsi presso gli uffici della polizia non oltre cinque giorni.

Presentatosi al varco doganale del terminal 3 dell'aeroporto, il ragazzo, dopo essersi cosparso di benzina si e' dato fuoco. Solo l'intervento di un poliziotto, che ha prontamente spento la 'torcia umana' con un estintore, ha evitato il peggio. Entrambi, ricoverati all'ospedale Grassi di Ostia, sono fuori pericolo. Per il poliziotto si tratta di escoriazioni sul braccio.

red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow