venerdì 09 dicembre | 01:24
pubblicato il 14/feb/2013 14:49

Roma: ivoriano si da' fuoco ad aeroporto Fiumicino, poliziotto lo salva

(ASCA) - Roma, 14 feb - Un cittadino ivoriano 19enne si e' dato fuoco questa mattina all'aeroporto Fiumicino di Roma, ma e' stato salvato tempestivamente da un poliziotto.

Il giovane, proprio stamattina, aveva ricevuto un decreto di espulsione e doveva presentarsi presso gli uffici della polizia non oltre cinque giorni.

Presentatosi al varco doganale del terminal 3 dell'aeroporto, il ragazzo, dopo essersi cosparso di benzina si e' dato fuoco. Solo l'intervento di un poliziotto, che ha prontamente spento la 'torcia umana' con un estintore, ha evitato il peggio. Entrambi, ricoverati all'ospedale Grassi di Ostia, sono fuori pericolo. Per il poliziotto si tratta di escoriazioni sul braccio.

red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni