martedì 21 febbraio | 11:27
pubblicato il 21/nov/2013 11:14

Roma: il 30 novembre Parco intitolato ad agente P.S. Andrea Campagna

Roma: il 30 novembre Parco intitolato ad agente P.S. Andrea Campagna

(ASCA) - Roma, 21 nov - Un agente della Pubblica Sicurezza ucciso a soli 25 anni il 19 aprile 1979 dal latitante Cesare Battisti, al quale il prossimo 30 novembre sara' intitolato il Parco di Via Filippo Meda 140 a Roma perche' la memoria storica e' la cosa piu' importante che un Paese possiede. Andrea Campagna, vittima del terrorismo e medaglia d'oro al merito civile conferita il 24 settembre 2004, era distaccato a Milano, il suo destino si e' fatalmente incrociato con gli anni di piombo: e' stato ucciso da Cesare Battisti a Milano in via Modica, vicino alla casa della sua fidanzata Cecilia Manfredi .

Andrea Campagna e ' nato il 18 agosto 1954 a Sant'Andrea Apostolo dello Jonio, nel 1965 emigra con la sua famiglia a Milano. Inserito nel corpo della P.S. a soli 18 anni viene presto destinato alla Digos, in qualita' di autista, senza mai essere coinvolto in azioni di investigazioni.

Al Quirinale si osserva che Cesare Battisti ''deve solo presentarsi nel nostro Paese per espiare, secondo le norme dell'ordinamento penitenziario italiano, le pene alle quali e' stato condannato a conclusione di processi svoltisi nella piena osservanza delle regole di uno stato di diritto''. Una profonda lesione del rispetto degli accordi sottoscritti.

Cosi' infatti il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in una lettera di ringraziamento pubblicata sulla Stampa, parla del caso Battisti all'ex giudice istruttore di Milano, Giuliano Turone, che gli aveva spedito il suo libro sul caso Battisti. ''Ho sempre promosso e sostenuto ogni iniziativa - scrive Napolitano - per ottenere dal Brasile la consegna di Battisti all'Italia, e ho deplorato la decisione, a noi contraria, del Supremo Tribunale Federale''. ''L'esito negativo della procedura - rileva il Capo dello Stato - ha un significato profondamente lesivo del rispetto dovuto agli accordi sottoscritti e alle ragioni della lotta contro il terrorismo e per la difesa nel suo ordinamento costituzionale, che l'Italia ha condotto nella piena osservanza delle regole di uno Stato di diritto''.

La cerimonia si svolge alle ore 9,30 al Parco di Via Filippo Meda, che sara' intitolato ad Andrea Campagna, alla presenza delle autorita'.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia