sabato 10 dicembre | 14:11
pubblicato il 07/feb/2011 13:37

Roma, Guardia di finanza sgomina banda in affari con i Casalesi

23 arresti per spaccio di droga e riciclaggio

Roma, Guardia di finanza sgomina banda in affari con i Casalesi

Investivano i proventi dello spaccio nell'acquisto di auto di lusso rubate, che venivano ripulite per essere vendute: la Guardia di finanza di Roma ha sgominato una banda che in brevissimo tempo aveva conquistato un ruolo di primo piano nella Capitale, con rapporti d'affari con la criminalità organizzata della Campania. L'operazione ha portato a 23 ordinanze di custodia cautelare, al sequestro di circa 20 chili di cocaina, denaro in contanti e diverse armi. Ai vertici della banda, con quartier generale al Casilino, c'erano 6 italiani: l'attività principale era lo spaccio in tutta la città, i soldi venivano poi riciclati comprando appartamenti e negozi e soprattutto rivendendo auto rubate. La banda aveva ramificazioni anche in altre regioni: alcuni degli arrestati sono risultati vicini al clan dei Casalesi. Il valore complessivo dei beni sottratti all'organizzazione ammonta a circa 2 milioni di euro.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina