giovedì 08 dicembre | 19:19
pubblicato il 03/feb/2014 11:59

Roma, giro di vite della Gdf contro gli affitti in nero

Passate al setaccio 2.900 posizioni di potenziali evasori

Roma, giro di vite della Gdf contro gli affitti in nero

Roma (askanews) - Giro di vite della Guardia di finanza contro gli affitti in nero a Roma. Sono 2.900 le posizioni di potenziali evasori individuate grazie ai protocolli d'intesa con le Università romane e con Roma Capitale coniugati all'incrocio con le banche dati delle Fiamme gialle degli elenchi dei beneficiari di provvidenze pubbliche e di studenti alloggiati in abitazioni private.Tra gli ultimi casi scoperti, spicca quello di un sessantenne romano, proprietario di 12 appartamenti che, dagli affitti regolarmente registrati di 8 di questi ricavava un guadagno di circa 7.000 euro al mese. Negli ultimi anni, però, il proprietario aveva omesso di dichiarare il vero incasso che, a conti fatti, è risultato pari a 120.000 euro.Il prossimo 5 febbraio, inoltre, partirà il punto d'ascolto mobile dinanzi agli atenei per fornire informazioni, ricevere segnalazioni e registrare contratti di locazione in nero.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni