lunedì 20 febbraio | 12:39
pubblicato il 03/feb/2014 11:59

Roma, giro di vite della Gdf contro gli affitti in nero

Passate al setaccio 2.900 posizioni di potenziali evasori

Roma, giro di vite della Gdf contro gli affitti in nero

Roma (askanews) - Giro di vite della Guardia di finanza contro gli affitti in nero a Roma. Sono 2.900 le posizioni di potenziali evasori individuate grazie ai protocolli d'intesa con le Università romane e con Roma Capitale coniugati all'incrocio con le banche dati delle Fiamme gialle degli elenchi dei beneficiari di provvidenze pubbliche e di studenti alloggiati in abitazioni private.Tra gli ultimi casi scoperti, spicca quello di un sessantenne romano, proprietario di 12 appartamenti che, dagli affitti regolarmente registrati di 8 di questi ricavava un guadagno di circa 7.000 euro al mese. Negli ultimi anni, però, il proprietario aveva omesso di dichiarare il vero incasso che, a conti fatti, è risultato pari a 120.000 euro.Il prossimo 5 febbraio, inoltre, partirà il punto d'ascolto mobile dinanzi agli atenei per fornire informazioni, ricevere segnalazioni e registrare contratti di locazione in nero.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia