mercoledì 22 febbraio | 14:33
pubblicato il 06/mag/2011 13:24

Roma, Gdf sequestra 800mila cosmetici fuori norma

Non erano indicate la provenienze e la composizione chimica

Roma, Gdf sequestra 800mila cosmetici fuori norma

Ombretti e creme, smalti, solventi per unghie, tutti conservati in un capannone umido e privi di indicazioni sulla provenienza e la composizione chimica. Circa 800mila prodotti potenzialmente dannosi per la salute sono stati scoperti e sequestrati dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma in un deposito nel quartiere Prenestino, mascherato da magazzino all'ingrosso di abbigliamento. La titolare, una donna di origine cinese, è stata denunciata mentre i prodotti sono stati affidati alle autorità sanitarie che ne studieranno la composizione chimica. L'indagine delle Fiamme Gialle si ricollega ad un'operazione del 2009 e al sequestro di un milione di prodotti cosmetici: i finanzieri risalendo la filiera sono arrivati al deposito del Prenestino.

Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Taxi
Protesta taxi a Roma: scontri, bombe carta e tirapugni: 4 fermi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%