giovedì 08 dicembre | 08:51
pubblicato il 12/feb/2013 13:57

Roma: GdF sequestra 60 kg di hashish a Porto Civitavecchia, un arresto

(ASCA) - Roma, 12 feb - Il nervosismo manifestato al momento dello sbarco al porto di Civitavecchia e' stato fatale per un italiano proveniente dalla Sardegna, nella cui autovettura i finanzieri del Comando Provinciale di Roma, con la collaborazione del personale di mare del Reparto Operativo Aeronavale di Civitavecchia, hanno rinvenuto diversi panetti di hashish.

L'uomo, da poco sbarcato dal traghetto ha attirato l'attenzione delle Fiamme Gialle della Compagnia e della Stazione Navale di Civitavecchia in servizio presso lo scalo portuale, che dopo aver sottoposto a perquisizione l'autovettura nella sua disponibilita', hanno rinvenuto hashish confezionato in panetti per un peso di circa 60 Kg.

L'uomo e' stato arrestato per traffico internazionale di droga ed associato all'istituto penitenziario di Civitavecchia, a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria. bet/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni