sabato 10 dicembre | 17:55
pubblicato il 02/ago/2013 09:27

Roma: Gdf scopre frode fiscale da 60 mln, 7 arresti e 49 indagati

Roma: Gdf scopre frode fiscale da 60 mln, 7 arresti e 49 indagati

(ASCA) - Roma, 2 ago - Un macchinoso sistema fraudolento ai danni dell'Erario sarebbe stato orchestrato da un gruppo di commercialisti di Roma, a beneficio di un noto consorzio operante a livello nazionale nel settore delle pulizie e del facchinaggio. E' quanto scoperto dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma che, al termine di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia nella persona del Sostituto Procuratore Paolo Calabria, hanno fatto piena luce sull'attivita' dell'organizzazione, capeggiata da un professionista di Roma - noto alle cronache per essere stato, tra l'altro, presidente dell'''Arezzo Calcio'' - che, grazie ai consigli dei consulenti, aveva creato una rete di cooperative, cui erano state preposte ''teste di legno'', che venivano fatte scomparire dopo aver addossato loro i debiti tributari e contributivi del consorzio. Dagli accertamenti delle Fiamme Gialle della Compagnia di Fiumicino, spiega una nota della Gdf, e' emerso, oltre all'occultamento al fisco di ricavi per circa 60 milioni di euro, che i proventi della frode fiscale venivano investiti nell'acquisto di immobili, fatti confluire in una societa' appositamente creata, i cui dominus occulti erano alcuni degli indagati. Gli elementi raccolti hanno consentito al Pubblico Ministero di richiedere ed ottenere dal Giudice delle Indagini Preliminari Giovanni Giorgianni, l'emissione di sette provvedimenti restrittivi della liberta' personale (tra cui due nei confronti di professionisti) e di sequestro preventivo di beni mobili ed immobili - ubicati a Fiumicino ed a Roma - nonche' di conti correnti, per un valore di oltre 10 milioni di euro, volto alla loro confisca ''per equivalente'', in relazione alle imposte evase, alle pene pecuniarie ed agli interessi maturati. L'inchiesta vede indagate complessivamente 49 persone, tra capi, gregari e professionisti che dovranno rispondere del reato di associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale.

com/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina