venerdì 09 dicembre | 01:34
pubblicato il 06/mar/2012 12:13

Roma, Gdf ritrova reperti archeologici etruschi del VII sec. a.C

Blitz a Sacrofano, scoperti 'pezzi' del VII secolo a.C.

Roma, Gdf ritrova reperti archeologici etruschi del VII sec. a.C

Centinaia di reperti archeologici del VII secolo avanti Cristo sono stati scoperti a Sacrofano dalla Guardia di Finanza di Roma, nel corso di una perquisizione all'interno di una abitazione. Il proprietario dell'appartamento è stato denunciato per detenzione illecita di reperti archeologici, mentre il materiale è stato sottoposto a sequestro.L'operazione delle Fiamme Gialle - ribattezzata 'Rasna', dal nome con il quale si indicava nella loro lingua il popolo etrusco - è la conclusione di indagini durate alcune settimane sul commercio illegale di materiale archeologico proveniente da tombe antiche ed insediamenti abitati dell'Etruria meridionale, per la maggior parte trafugato durante scavi clandestini nelle zone limitrofe a Sacrofano.Tra i resti rinvenuti, una testa in terracotta, ora allo studio della sovrintendenza, alcune anfore olearie, e frammenti in ceramica in vernice nera, con raffinata decorazione a rilievo. Scoperti anche la cassa di un sarcofago di bambino in marmo, basi di colonne, e frammenti marmorei.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni