giovedì 23 febbraio | 08:10
pubblicato il 24/ott/2013 11:41

Roma: Gdf arrestano 4 imprenditori per bancarotta fraudolenta

Roma: Gdf arrestano 4 imprenditori per bancarotta fraudolenta

(ASCA) - Roma, 24 ott - In mattinata i finanzieri del comando provinciale di Roma hanno arrestato 4 imprenditori romani (padre e tre figli, rispettivamente amministratore e soci) ed un commercialista di Pescara con l'accusa di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale, per avere causato, con dolo, un crack da 70 milioni di euro e il relativo fallimento della societa' ''Mediasonicroma s.r.l.'' (dichiarato dal Tribunale di Roma il 15 dicembre 2010), proprietaria della nota catena di distribuzione ''Centro Giotto'', specializzata in elettronica di consumo.

La societa' fallita Mediasonicroma S.r.l., e' capogruppo di un complesso di societa', tutte riconducibili alla medesima famiglia di imprenditori, che da quasi trent'anni figurava tra i leader della distribuzione di elettronica di consumo, gestendo oltre 30 megastore con l'insegna ''Centro Giotto'', diffusi soprattutto nel centro Italia.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech