domenica 04 dicembre | 19:27
pubblicato il 15/giu/2011 13:28

Roma, fermati due giovani per l'omicidio a San Basilio

Sospettati essere coinvolti, ipotesi omicidio preterintenzionale

Roma, fermati due giovani per l'omicidio a San Basilio

Roma, 15 giu. (askanews) - Due giovani sono stati fermati dai carabinieri di Roma perchè sospettati di essere coinvolti nell'omicidio di Marco Calamanti, il 47enne ucciso ieri pomeriggio a San Basilio con un unico colpo di spranga alla testa al culmine di una lite scoppiata per motivi ancora da accertare. I due fermati, a quanto si apprende, si trovano uno in caserma e l'altro all'ospedale. La posizione di entrambi è al vaglio degli investigatori, ma dalle prime risultanze sembrerebbe avvalorata la tesi dell'omicidio preterintenzionale, visto che la vittima è deceduta a causa di un unico colpo scaturito in seguito a una lite.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari