lunedì 20 febbraio | 19:07
pubblicato il 15/mag/2013 12:00

Roma, è sceso dalla gru il disoccupato che minacciava suicidio

Convinto a desistere dai carabinieri intervenuti sul posto

Roma, è sceso dalla gru il disoccupato che minacciava suicidio

Roma, 15 mag. (askanews) - E' sceso dalla gru il disoccupato 50enne, operaio edile, che minacciava il suicidio. A convincerlo a desistere sono stati i carabinieri della compagnia di Civitavecchia intervenuti sul posto, un cantiere edile a Torrimpietra, alle porte di Roma. Il cantiere, dove l'uomo non ha mai lavorato, si trova in via Torre del Pagliaccetto, a Torreinpietra, alle porte di Roma. Quando sono arrivati i carabinieri della compagnia di Civitavecchia l'uomo - spiegano i militari - ha lanciato un foglietto: non lavoro da 15 mesi, spiegava nel suo messaggio, ho paura di perdere la casa, mia moglie, la famiglia. Nel messaggio l'uomo scriveva di voler parlare con un rappresentante delle istituzioni, affinché lo aiutasse, altrimenti minacciava il suicidio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Civitavecchia e i vigili del fuoco.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia