sabato 03 dicembre | 13:17
pubblicato il 24/nov/2012 16:29

Roma, cori e sfottò degli studenti nella città blindata

Manifestazione pacifica: "Vogliamo riprenderci la scuola"

Roma, cori e sfottò degli studenti nella città blindata

Roma (askanews) - Nonostante i cori aggressivi, la manifestazione degli studenti per le vie di Roma, per protestare contro i tagli alla scuola pubblica, si è svolta pacificamente. I giovani hanno sfilato anche in centro, con gli ormai celebri libri usati come scudo e molti striscioni ironici sul governo. Un manifestante spiega così il senso della nuova mobilitazione. "Abbiamo ottenuto dei risultati ma dobbiamo continuare con determinazione, perché ci dobbiamo prendere tutto quello che ci hanno tolto, a partire dai tagli del governo precedente, fino a quelli fatti dal governo attuale. E poi perché riteniamo he bisognasse dare oggi una risposta all'aggressione fatta il 14 novembre nei confronti din una manifestazione studentesca".La manifestazione si è svolta pacificamente, sotto gli occhi di un imponente servizio di sicurezza, che ha letteralmente blindato la Capitale. Il corteo, che si è mosso in costante dialogo con i rappresentanti delle forze dell'ordine, si è poi sciolto una volta giunto al Colosseo.

Gli articoli più letti
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari