domenica 04 dicembre | 07:29
pubblicato il 11/mar/2013 14:35

Roma: coop sociali occupano assessorato ambiente, tra loro Pino Pelosi

(ASCA) - Roma, 11 mar - I lavoratori delle cooperative sociali hanno occupato la sede dell'assessorato all'Ambiente di Roma, a via di Porta Metronia, salendo sul tetto della struttura. Tra loro anche Pino Pelosi, condannato per l'omicidio di Pier Paolo Pasolini, libero dal 2009 e affidato ai servizi sociali e che avrebbe minacciato di suicidarsi. I motivi dell'occupazione sono le mancate risposte da parte dell'Amministrazione Comunale di Roma, che - come spiegano i lavoratori - non eroga i fondi alla cooperativa, che sta anticipando gli stipendi, e lamentano che Alemanno ha infranto le sue promesse. ''Ci sono le famiglie di 400 lavoratori che rimangono per strada - ha spiegato Pelosi raggiunto telefonicamente da Radio Radio - noi siamo pregiudicati, che dobbiamo fare, andare a fare reati? Ma possibile che ogni volta dobbiamo fare queste manifestazioni? Noi vogliamo lavorare''.

bet/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari