domenica 19 febbraio | 22:32
pubblicato il 29/mar/2014 12:00

Roma, controlli dei carabinieri: 11 arresti nelle utime 48 ore

Recuperati e restituiti a vittime 2000 euro in denaro contante

Roma, controlli dei carabinieri: 11 arresti nelle utime 48 ore

Roma, 29 mar. (askanews) - Nelle ultime 48 ore, i Carabinieri di Roma, nell'ambito dei quotidiani controlli antiborseggio, a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi maggiormente frequentati dai turisti, in diversi episodi, hanno arrestato 11 borseggiatori, sorpresi in strada e a bordo di mezzi pubblici. I primi a finire in manette sono stati due cittadini cileni, rispettivamente di 29 e 31 anni, fermati dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina. I due, in via del Tritone, in strada hanno sfilato dalla tracolla di un turista del Vietnam il portafogli con 1.460 euro e l'Ipad. Gli stessi militari poco dopo, all'altezza della fermata metro "Tiburtina", hanno arrestato due cittadini romeni, rispettivamente di 26 e 28 anni, sorpresi dopo aver asportato la macchina fotografica ad una turista asiatica. Sempre i Carabinieri della Stazione San Lorenzo in Lucina hanno arrestato altri due cittadini cileni, di 32 e 47 anni, sorpresi all'interno di un ristorante di via del Corso, dopo aver alleggerito dalla borsa di una donna intenta a pranzare, il portafogli con 175 euro e lo smartphone. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro invece hanno arrestato due cittadini romeni di 27 e 29 anni, che in piazza dell'Ara Coeli hanno alleggerito in strada una turista del cellulare. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante, in piazza di Porta Maggiore, hanno arrestato due cittadini romeni di 28 e 30 anni, che a bordo del tram 14, hanno sfilato uno smartphone ad una giovane italiana. Infine i Carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo, a bordo di un treno della linea "A" della metropolitana, all'altezza della fermata "Repubblica", hanno sorpreso un cittadino romeno di 39 anni, dopo aver sfilato il portafogli ad una turista italiana. Gli 11 borseggiatori finiti in manette sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo, dovranno rispondere di furto aggravato. Tutta la refurtiva invece, interamente recuperata dai Carabinieri, è stata restituita ai legittimi proprietari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia