martedì 24 gennaio | 21:18
pubblicato il 08/mag/2012 15:03

Roma, controlli a tappeto della polizia: 16 arrestati in 48 ore

Scoperta anche centrale per confezionamento droga al Casilino

Roma, controlli a tappeto della polizia: 16 arrestati in 48 ore

Roma, 8 mag. (askanews) - Controlli a tappeto della polizia a Roma: 16 arrestati nelle ultime 48 ore. Scoperta anche centrale base confezionamento dosi al Casilino, trovate e sequestrate munizioni. Le zone interessate dai controlli ad "alto impatto" degli agenti del reparto volanti e del reparto prevenzione crimine, con i colleghi dei diversi commissariati, hanno riguardato le zone del Pigneto, del Prenestino, del Casilino e Tor Pignattara. Tre pusher sono stati arrestati al Casilino. Durante un posto di controllo in zona Borghesiana, un uomo alla vista delle auto della polizia, è improvvisamente tornato indietro. Alcuni agenti in borghese lo hanno seguito. E' entrato in un edificio di via Tinnura. Gli agenti sono entrati nello stabile, nel cortile non c'era nessuno, ma hanno sentito delle voci provenire da uno degli appartamenti, e alcune parole "captate" facevano intuire cosa avvenisse nella casa. Con uno stratagemma i poliziotti sono riusciti a farsi aprire la porta e hanno sorpreso tre uomini in piena attività, ovvero confezionare dosi di droga. I tre, tutti romani di 21, 37 e 38 anni, sono stati identificati e arrestati. Sequestrata la droga, bilancini di precisione e materiale. Sotto i letto del più giovane inoltre sono state trovate 27 cartucce calibro 12. Altri due spacciatori sono stati arrestati al Prenestino, fermati a bordo di uno scooter per un controllo. Il sesto arrestato, sempre per droga, è stato un 36enne romano, a Torpignattara: in auto, al momento del controllo i poliziotti hanno trovato 85 grammi di marijuana. Nell'arco delle 48 ore altre nove persone sono state arrestate perché destinatarie di provvedimenti di ripristino della misura cautelare in carcere, emessi dall'autorità giudiziaria, per reati che vanno dalla ricettazione al furto, alla truffa agli stupefacenti e alla rapina. Arrestato anche un algerino di 60 anni sorpreso a forzare un'auto in sosta a Porta Maggiore.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Maltempo
Rigopiano, 15 vittime: 9 ancora in obitorio da identificare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4