domenica 04 dicembre | 03:17
pubblicato il 07/ott/2013 17:04

Roma: CfS e GdF sequestrano 680 kg di squalo elefante

Roma: CfS e GdF sequestrano 680 kg di squalo elefante

(ASCA) - Roma, 7 ott - Sequestrati 680 chili di squalo elefante spacciato per squalo manzo e pronto per essere immesso sul mercato. L'operazione congiunta e' stata effettuata dal personale del Corpo forestale dello Stato del Servizio CITES Centrale di Roma e dal personale del Centro di Controllo Area Pesca della Direzione Marittima del Lazio e rientra nell'ambito di controlli nel settore della pesca e della sicurezza agroalimentare. Il sequestro e' avvenuto presso il Centro Agro Alimentare di Guidonia Montecelio (Roma). Lo squalo Elefante (Cethorinus maximus) specie ittica protetta dalla Convenzione di Washington era pronto per essere immesso sul mercato in maniera illegale.

Dai controlli effettuati dalla Forestale e dalla Capitaneria di Porto, infatti, sono stati rinvenuti diversi tranci di carne di pesce, per un totale di circa 680 Kg che sarebbero stati venduti in maniera illecita, in quanto la dicitura riscontrata sia sui documenti contabili che su quelli di trasporto era ''carne di squalo di manzo''. red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari