domenica 04 dicembre | 01:33
pubblicato il 24/mar/2014 18:28

Roma: carabinieri alle calcagna 'pusher movida'. 7 spacciatori arrestati

Roma: carabinieri alle calcagna 'pusher movida'. 7 spacciatori arrestati

(ASCA) - Roma, 24 mar 2014 - Prosegue l'attivita' antidroga dei Carabinieri di Roma nei luoghi della cosiddetta movida della Capitale. Questa volta, insieme ai normali servizi di repressione del fenomeno dello spaccio, sono scattati anche degli specifici servizi preventivi che hanno riguardato, in particolare, dei soggetti ritenuti essere inclini allo spaccio di droga. I militari, infatti, hanno seguito passo passo i loro spostamenti con dei pedinamenti ad hoc che, alla fine, hanno dato i frutti sperati.

E' il caso, ad esempio, di un 35enne romano, con precedenti, che e' stato seguito dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma mentre faceva la spola tra un locale notturno e l'altro, spostandosi di continuo e fermandosi sempre per pochi minuti. Il controllo e' scattato in via degli Argonauti, zona Garbatella, dove l'uomo e' stato trovato in possesso di alcune dosi di ketamina. La perquisizione scattata nella sua abitazione di via Accademia Albertina ha consentito di sequestrare altre dosi di ketamina, di MDMA e di cocaina, pronte per essere vendute ai giovani in cerca di sballo. Stessa sorte e' capitata a 4 cittadini della Guinea di eta' compresa tra i 26 ed i 49 anni: in questo caso i ''segugi'' erano i Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone che, notati i loro atteggiamenti sospetti nel cuore del Pigneto, hanno deciso di seguirli fino ad arrivare ad un'abitazione di via Casilina. Al momento del blitz i cittadini nigeriani sono stati sorpresi proprio mentre stavano confezionando oltre 700 g di eroina. Sequestrati anche 340 g di sostanza da taglio e bilancini elettronici di precisione.

In via Pesaro, invece, i Carabinieri della Stazione Roma Trastevere hanno arrestato un cittadino del Gambia di 29 anni che era intento a cedere alcuni grammi di marijuana ad un suo ''cliente'', cosi' come i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere hanno bloccato un giovane pusher 20enne, originario della Tunisia, che stava contrattando con un giovane il prezzo per la cessione di una bustina contenente 10 g circa di marijuana. Ingente anche la somma di denaro contante, trovata nella disponibilita' degli spacciatori, sequestrata poiche' ritenuta provento dei loro traffici.

I 7 arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere giudicati con il rito direttissimo.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari