giovedì 08 dicembre | 19:25
pubblicato il 10/ott/2012 17:57

Roma caput mundi: al Colosseo in mostra potenza e integrazione

Tra gli oggetti esposti anche un tomba sunnita del IV secolo

Roma caput mundi: al Colosseo in mostra potenza e integrazione

Roma, (askanews) - Oltre cento opere e reperti provenienti dai maggiori musei archeologici d'Italia per raccontare la storia di Roma Caput Mundi. E' questa infatti l'esposizione allestita all'interno del Colosseo per ricostruire la grandezza storica e politica dell'impero romano. Un impero in cui dominio e potenza si coniugano con una grande capacità di integrazione dei popoli conquistati.Il percorso espositivo, curato dallo storico Andrea Giardina e dall'archeologo Fabrizio Pesando, presenta, tra gli altri reperti, i pannelli provenienti da una tomba sunnita di Nola del IV secolo a.C. che raffigurano l'aristocrazia italica, i busti dell'imperatore africano Settimio Severo, di quello barbaro Massimino il Trace, di Adriano e Traiano. Alcune sezioni, invece, approfondiscono i temi della schiavitù, della relazione con Atene e i culti religiosi della Roma imperiale. La mostra resterà aperta fino al 10 marzo 2013.Immagini: Afp

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni