venerdì 20 gennaio | 13:06
pubblicato il 15/nov/2013 20:41

Roma: Campidoglio, concorsi in forse, non garantito anonimato

(ASCA) - Roma, 15 nov - I concorsi svolti al Comune di Roma negli ultimi anni non avrebbero garantito l'anonimato dei partecipanti. E' quanto detto dal sindaco della Capitale, Ignazio Marino, insieme al vicesindaco Luigi Nieri. Come hanno spiegato, sono state disposte verifiche a campione sulle procedure concorsuali per le quali fosse stata completata la prova scritta, e dalla valutazione sono emersi elementi che porterebbero a ritenere che la procedura non abbia garantito l'anonimato dei concorrenti. In particolare, come sottolineato da Nieri, emergerebbe che alcune buste permettono di leggere in controluce il nome del partecipante al concorso. Di qui gli approfondimenti che si svolgeranno nelle prossime 48 ore.

bet/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale