domenica 26 febbraio | 13:50
pubblicato il 17/ott/2013 17:24

Roma: Bubbico, mi auguro che manifestazione No Tav sabato non degeneri

(ASCA) - Roma, 17 ott - ''Mi auguro tanto che non accada''.

Cosi' il viceministro all'Interno, Filippo Bubbico, intervenuto alla trasmissione 'Effetto Giorno' di Radio24, ha risposto alla domanda se non teme che la manifestazione di sabato dei No Tav sfoci in violenze come quelle del 15 ottobre del 2011 nella capitale.

''Il lavoro che gli organi dello Stato stanno producendo va esattamente in questa direzione, per garantire e rendere praticabile il diritto di manifestazione e di sciopero nella sicurezza di tutti'', ha affermatro il viceministro. ''Questi sono fatti - ha aggiunto - che possono verificarsi sempre, la storia delle manifestazioni ci racconta di inflitrazioni e di provocatori, ma gli stessi organizzatori hanno un identico interesse, che e' lo stesso nostro: quello di garantire la sicurezza e la tranquillita' di chi manifesta e dei cittadini'' , ha concluso Bubbico.

com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech