sabato 03 dicembre | 05:39
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Roma, bloccato uomo che minacciava darsi fuoco:7mila euro debiti

Ha avuto colloquio con funzionario Ag. Entrate poi ha desistito

Roma, 30 nov. (askanews) - A Roma è rientrato l'allarme per l'uomo che voleva darsi fuoco davanti una sede dell'Agenzia delle Entrate in zona Aurelio. Si trattava di un pensionato di 60 anni, romano, che aveva ricevuto una cartella esattoriale di 7mila euro, dei quali 2mila di more. L'uomo voleva pagarne solo 5mila, more escluse, e dopo essersi cosparso di alcol ha minacciato di darsi fuoco con un accendino se non fosse stata accolta la sua richiesta. I carabinieri intervenuti sono riusciti a tranquillizzarlo e i dipendenti dell'Agenzia delle Entrate a togliergli la bottiglia di alcol che aveva in mano. Il pensionato è stato quindi messo in contatto con un funzionario dell'Agenzia, ha avuto un colloquio evidentemente costruttivo visto che poi ha consegnato l'accendino ai carabinieri e ha desistito dal gesto. I sanitari del 118 lo stanno sottoponendo a una visita psichiatrica con 118 per valutare un trattamento sanitario.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari