venerdì 09 dicembre | 03:46
pubblicato il 10/apr/2013 09:16

Roma: atterra a Fiumicino con 70 ovuli di eroina ingeriti, arrestato

Roma: atterra a Fiumicino con 70 ovuli di eroina ingeriti, arrestato

(ASCA) - Roma, 10 apr - Si era imbarcato con 1kg di eorina nello stomaco ingerita sotto forma di 70 ovuli. Per questo un 39venne nigeriano e' stato arrestato ieri al suo arrivo all'aeroporto romano 'Leonardo Da Vinci' dai poliziotti del commissariato di Fiumicino, diretto dal Filiberto Mastrapasqua. Lo comunica una nota della questura di Roma.

O.N.J, queste le iniziali del nigeriano, e' stato fermato dopo l'atterraggio da Addis Abeba: residente da diverso tempo a L'Aquila, la polizia stava gia' indagando su di lui e lo ha condotto al vicino ospedale di Ostia per sottoporlo all'esame radiografico dell'addome che ha evidenziato la presenza degli ovuli.

Gli immediati accertamenti tossicologici di laboratorio effettuati dalla polizia scientifica hanno accertato che la sostanza presente all'interno fosse eroina, con un elevato principio attivo. Nel complesso, avrebbe permesso il confezionamento di circa 60.000 dosi destinate al mercato della capitale e del suo litorale.

Il cittadino nigeriano e' stato arrestato per il reato di traffico internazionale di sostanze stupefacenti e condotto nel carcere romano di Rebibbia.

com-stt/res/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni