domenica 19 febbraio | 21:00
pubblicato il 14/giu/2013 11:52

Roma: arrestato giovane per spaccio droga, sequestrati oltre 3 kg

Roma: arrestato giovane per spaccio droga, sequestrati oltre 3 kg

(ASCA) - Roma, 14 giu - E' di ieri l'arresto da parte della polizia di Civitavecchia (Rm) di un cittadino romano responsabile di spaccio di stupefacenti. E' quanto si apprende da una nota della polizia, in cui si spiega che gli agenti hanno fermatoil giovane nei pressi dello svincolo autostradale di Civitavecchia Sud per un normale controllo.

L'uomo, alla guida di un furgone, alla vista della Polizia ha tentato di disfarsi di un involucro gettandolo dal finestrino, ma il gesto non e' sfuggito agli agenti che l'hanno immediatamente recuperato.

Il pacchetto era in realta' un panetto di hashish di quasi 100 gr: perquisendo tutta la vettura, la polizia ha rinvenuto altri 77 gr di droga. I poliziotti a quel punto hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare, sospettando che l'uomo potesse celare in casa altra sostanza. Infatti C.M., 56enne romano di nascita, deteneva in casa oltre 3kg di hashish e circa 5 gr di marijuana, oltre al materiale necessario all'imballo della droga e una bilancia di precisione. L'uomo e' stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

red/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia