sabato 21 gennaio | 10:33
pubblicato il 09/mag/2013 11:42

Roma: arrestato da carabinieri per stalking 'condominiale'

Roma: arrestato da carabinieri per stalking 'condominiale'

(ASCA) - Roma, 9 mag - Un cittadino romeno di 44 anni che, da diverso tempo, con diverse azioni intimidatorie, seguite in molti casi da minacce verbali ed insulti, danneggiamenti a cose private e comuni, aveva reso impossibile la vita a diverse famiglie ed in modo particolare ad una coppia di anziani coniugi dello stabile dove vive, e' stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Bravetta e da quelli del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere. Al termine di un'attivita' d'indagine, i Carabinieri gli hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di stalking. I militari a seguito di diverse denunce presentate da alcuni condomini di uno stabile di 6 piani di via Silvestri a Bravetta, dove l'uomo risiede, hanno eseguito immediati accertamenti per verificare la situazione.. Azioni che hanno spinto le persone coinvolte a modificare le proprie abitudini di vita, evitando il piu' possibile di entrare in contatto con l'uomo oppure a tal punto di evitare di invitare parenti o amici a casa per paura di ripercussioni, su quest'ultimi. L'uomo spesso urinava negli spazi comuni del condominio oppure raccoglieva sterpaglie e le bruciava nell'androne o sulle scale, in un caso e' risuscito addirittura a spostare una grossa fioriera che ha poi posto davanti all'auto, di una coppia ospite di una famiglia, bloccandola ed impedendogli l'uscita. Il figlio di un condomino era talmente terrorizzato dallo straniero che piangeva ogni volta che lo incontrava per strada. Tutte azioni che i militari hanno documentato e riportato nero su bianco in un'informativa inviata all'Autorita' Giudiziaria.

Il Tribunale di Roma concordando pienamente con le indagini condotte dai militari ha cosi' emesso l'ordinanza restrittiva, con l'accusa di stalking, che i militari ieri mattina hanno notificato all'uomo. Successivamente e' stato condotto presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria. cs/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4