giovedì 08 dicembre | 22:58
pubblicato il 14/nov/2014 13:59

Roma, allontanati 14 minori che volevano tornare a Tor Sapienza

"Vogliamo morire tutti insieme". Il Centro: 'Qui non è sicuro'

Roma, allontanati 14 minori che volevano tornare a Tor Sapienza

Roma, 14 nov. (askanews) - Quattordici minori non accompagnati, tutti di nazionalità egiziana e diciassettenni, sono tornati spontaneamente nel centro di accoglienza di viale Morandi a Tor Sapienza a Roma. Un ritorno momentaneo, voluto dai ragazzi - a quanto riferiscono dal Centro - che hanno manifestato la volontà di ritornare nella struttura dove erano ospitati prima dei gravi espisodi di violenza e degli incidenti avvenuti nei giorni scorsi.

"Vogliamo stare qui tutti insieme. Vogliamo morire insieme se dobbiamo morire", hanno detto agli operatori del centro. I minori, riferiscono dalla struttura, sono stati poi accompagnati al Campidoglio: "Qui non ci sono le condizioni di sicurezza", ha spiegato un operatore del Centro.

La situazione a Tor Sapienza resta comunque tesa. Il centro di viale Morandi e transennato e presidiato dalle foze dell'ordine. Al momento, quindi, non ci sono minori non accompagnati nella struttura di accoglienza.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni