sabato 10 dicembre | 17:56
pubblicato il 19/ago/2014 15:44

Roma, allagato il fossato esterno del Mausoleo di Augusto

Oggi le celebrazioni per i 2000 anni dalla morte dell'imperatore

Roma, allagato il fossato esterno del Mausoleo di Augusto

Roma (askanews) - Avevano assicurato, anni fa, che il mausoleo di Augusto, la monumentale tomba del primo imperatore romano, sarebbe stata restaurata e riaperta in tempo per il bimillenario della sua morte, che com'è noto cade quest'anno. Ma invece, proprio nel giorno in cui a Roma iniziano le celebrazioni promosse dal Comune, una perdita d'acqua probabilmente causata dalla rottura di una tubatura ha allagato il fossato esterno del Mausoleo.E così il monumento, attiguo all'Ara pacis, e da decenni in stato di colpevole, ingiustificabile, abbandono ed incuria, diventato nel frattempo discarica di rifiuti e dormitorio per vagabondi di ogni tipo, offre al momento a chi lo guarda solo una ripulitura delle aiuole e delle scalinate, che durerà prevedibilmente ben poco, e resta off limits per romani e turisti.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina