lunedì 27 febbraio | 08:04
pubblicato il 09/dic/2014 17:09

Roma, Alfano: prefetto accerti atti del Comune. Orfini da Marino

Intanto i 4 indagati ai domiciliari negano tutto davanti al gip

Roma, Alfano: prefetto accerti atti del Comune. Orfini da Marino

Roma, 9 dic. (askanews) - Mentre i quattro indagati finiti agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta 'Mafia Capitale', interrogati oggi a piazzale Clodio hanno respinto ogni accusa davanti al gip, il ministro dell'Interno Angelino Alfano ha delegato il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro ad esercitare i poteri di accesso e di accertamenti nei confronti del Comune di Roma.

Per il sindaco della Capitale Ignazio Marino è stata intanto una nuova giornata di incontri. In pomeriggio Marino ha di nuovo visto in Campidoglio il presidente del Pd e commissario del partito a Roma Matteo Orfini. "Ci vediamo e ci sentiamo continuamente", ha detto Orfini ai cronisti, ribadendo sulle voci di un rimpasto in Campidoglio che "la giunta la fa il sindaco e lui fa quello che ritiene. Per noi va bene. Marino - ha proseguito - è un buon sindaco e sta governando bene questa città. Dobbiamo ripartire da questo sindaco e da questa amministrazione e dobbiamo ripulire quello che dobbiamo ripulire anche a casa nostra, nel Pd. Abbiamo commissariato il partito per questo, abbiamo azzerato tutto quello che c'era da azzerare, ci sarà un commissariamento non breve che servirà a ricostruire il Pd, perché se è stato in alcuni casi permeabile alla criminalità c'è qualcosa da correggere anche qui".

"Penso proprio di sì" ha poi risposto a chi gli chiedeva se Renzi abbia mantenuto lo stesso orientamento sull'ipotesi di scioglimento del Comune di Roma. "Non considero lo scioglimento un'opzione - ha detto ancora Orfini - perche ogni giorno di piu credo emerga che questa amministrazione e questo sindaco siano stati un problema per la malavita organizzata e quindi dobbiamo puntare su questa amministrazione anche per sconfiggere la mafia".

Alle ore 18 è previsto un faccia a faccia a porte chiuse tra Marino e il prefetto Pecoraro a Palazzo Valentini. Domani invece Marino e Orfini parteciperanno all'assemblea "Contro le mafie e la corruzione", alle ore 17 al Centro Cuturale "Elsa Morante" al Laurentino 38.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech