martedì 24 gennaio | 11:09
pubblicato il 07/gen/2014 19:42

Roma: Alemanno, su Acca Larentia pretestuose le motivazioni di Marino

(ASCA) - Roma, 7 gen 2014 - ''Sono purtroppo pretestuose le motivazioni adottate dal sindaco Marino per non venire oggi ad Acca Larentia.

La lapide a cui fa riferimento il Sindaco e' stata apposta da privati cittadini e non pone nessun vincolo istituzionale per la deposizione di una corona di fiori''. Lo dichiara in una nota l'ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, dicendosi ''sconcertato da questa reiterata ricerca di pretesti per non compiere un atto dovuto e necessario, di cui ci sono tutti i precedenti istituzionali creati in cinque anni dalla nostra amministrazione. Ricordare Bigonzetti, Ciavatta e Recchioni non significa attaccare nessuno, tanto meno le forze dell'ordine, ma semplicemente rendere omaggio al loro impegno militante e condannare per sempre ogni forma di violenza politica''. com-bet/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4