lunedì 27 febbraio | 07:51
pubblicato il 07/gen/2014 19:42

Roma: Alemanno, su Acca Larentia pretestuose le motivazioni di Marino

(ASCA) - Roma, 7 gen 2014 - ''Sono purtroppo pretestuose le motivazioni adottate dal sindaco Marino per non venire oggi ad Acca Larentia.

La lapide a cui fa riferimento il Sindaco e' stata apposta da privati cittadini e non pone nessun vincolo istituzionale per la deposizione di una corona di fiori''. Lo dichiara in una nota l'ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, dicendosi ''sconcertato da questa reiterata ricerca di pretesti per non compiere un atto dovuto e necessario, di cui ci sono tutti i precedenti istituzionali creati in cinque anni dalla nostra amministrazione. Ricordare Bigonzetti, Ciavatta e Recchioni non significa attaccare nessuno, tanto meno le forze dell'ordine, ma semplicemente rendere omaggio al loro impegno militante e condannare per sempre ogni forma di violenza politica''. com-bet/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech