lunedì 05 dicembre | 10:27
pubblicato il 09/feb/2013 14:21

Roma: Alemanno ricorda l'anniversario della Repubblica Romana

(ASCA)- Roma, 9 feb - ''Le celebrazioni della Repubblica Romana, quest'anno, si arricchiscono di un elemento in piu', le spoglie di Paolo Narducci, un giovane di 20 anni che mori' durante una delle battaglie della Repubblica sono arrivate all'ossario dove sono custodite quelle dei suoi commilitoni''. Con queste parole il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha ricordato il 164esimo anniversario della della proclamazione della Repubblica Romana.

Un mattinata scandita dagli appuntamenti per Alemanno che ha prima deposto una corona d'alloro all'Ossario garibaldino del Gianicolo e poi al monumento a Giuseppe Mazzini all'Aventino.

Per il Sindaco e' infatti ''ancora viva questa tradizione: la Repubblica Romana per noi e' una sorta di antefatto della Repubblica Italiana con i suoi valori di liberta' e democrazia che si sposavano con gli antichi valori repubblicani''. bet/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari