venerdì 09 dicembre | 14:55
pubblicato il 23/nov/2013 13:39

Roma: affitti in 'nero', GdF sequestra 47 immobili ad un evasore totale

Roma: affitti in 'nero', GdF sequestra 47 immobili ad un evasore totale

(ASCA) - Roma, 23 nov - Sono rilevanti i numeri che scaturiscono dall'offensiva contro il fenomeno degli affitti ''in nero''. A condurla la Guardia di Finanza di Roma che nel mese di settembre ha stretto un Patto Antievasione con Regione Lazio, Roma Capitale e le Universita': ''La Sapienza'', ''Tor Vergata'', ''Roma Tre'', alle quali si e' aggiunta la Direzione Regionale Agenzia delle Entrate del Lazio. La strategia elaborata muove su due direttrici parallele: da un lato, piu' peso all'intelligence e alle sinergie per smascherare i proprietari disonesti che evitano di pagare le imposte e speculano sugli studenti; dall'altro, il dialogo, attraverso una massiccia campagna di informazione sui rischi legati al ''sottobosco immobiliare'', che spesso favorisce l'insorgere di sacche di degrado... dialogo che permette di fornire agli studenti assistenza per regolarizzare le loro posizioni con i conseguenti vantaggi, anche sotto il profilo dei servizi offerti dagli Enti Pubblici per i meno abbienti. Su 132 controlli effettuati - anche grazie alla preziosa collaborazione di decine di studenti - dal mese di ottobre ad oggi, ben 92 sono risultati irregolari con conseguente recupero di imponibile non dichiarato per oltre 1,7 milioni di euro. Dall'inizio dell'anno lo sforzo sostenuto dalle Fiamme Gialle romane ha complessivamente permesso di smascherare un'evasione di 12 milioni di euro, ai quali si aggiungono 13,5 milioni di euro, valore degli immobili sequestrati. Grazie al patto antievasione si e' registrata un'impennata di segnalazioni, + 250% con un conseguente incremento di controlli + 179%. Tra i tanti casi emersi un ottuagenario evasore totale, gia' noto alle cronache, nei confronti del quale e' stata emessa una misura di prevenzione patrimoniale consistente nel sequestro di beni per un valore di 13,5 milioni di euro e, precisamente, 47 immobili tra Ardea e Roma - Tor Vergata, oltre a tre automobili, un ciclomotore ed un camper. Inoltre grazie alla segnalazione di uno studente, al numero di Pubblica utilita' 117, e' stato possibile risalire a un sessantenne proprietario di sei unita' immobiliari, in zona Magliana, locate in ''nero'' a soggetti comunitari ed extracomunitari. L'intervento ha permesso di contestare non solo la mancata registrazione dei contratti di locazione e l'omessa dichiarazione dei conseguenti redditi percepiti dal proprietario per un imponibile pari a 171.305 Euro, ma anche di denunciarlo per gli allacci abusivi alla rete idrica ed elettrica.

bet/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina