giovedì 19 gennaio | 09:57
pubblicato il 30/gen/2014 18:47

Roma: Act, giovani sempre piu' a rischio alcol. Prima sbronza a 14 anni

Roma: Act, giovani sempre piu' a rischio alcol. Prima sbronza a 14 anni

(ASCA) - Roma, 30 gen 2014 - E' l'alcol sostanza maggiormente utilizzata da giovani ed adolescenti romani. Lo rivela la Relazione Annuale diffusa dall'Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze. Lo studio mette in evidenza, attraverso la Ricerca ''Minerva'', condotta in collaborazione con l'Universita' ''Sapienza'' di Roma, Facolta' di Medicina e Psicologia, anche le abitudini dei giovani tra i 13 ed i 30 anni, nonche' il loro rapporto con le sostanze stupefacenti e le relazioni familiari. ''Su un campione di 6.792 persone - dichiara in una nota Massimo Canu, Direttore dell'Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze - il 32,1% e' fatto di''non bevitori'' (beve meno di due volte l'anno o non beve alcolici); il 40,3% di bevitori sociali o Social Drinkers (frequenza di consumo alcolico che va da 3/4 volte l'anno a 3/4 volte al mese); il 22,2% di Binge Drinkers (4 drink per le donne, 5 drink per gli uomini in una sola occasione, con frequenza di 1-8 episodi nell'ultimo mese); il 5,4% di bevitori abituali o Heavy Drinkers (4/5 drink in una sola occasione, con frequenza di piu' di 8 episodi nell'ultimo mese). Sono gli uomini binge drinkers (25%) e bevitori abituali (7,3%) in misura superiore alle donne (rispettivamente 19,6% e 3,6%). L'eta' di primo contatto si attesta a 14,5 anni e l'eta' della prima sbronza a 14,9. Tra i 16-17enni e' emerso il maggior numero di bevitori sociali (43,6%) mentre, tra i piu' grandi (18-30 anni), troviamo la presenza piu' rilevante sia di binge drinkers, con il 26,7%, sia di bevitori abituali, con il 10,8%, rispetto alle altre due fasce di eta'. Per quanto riguarda i danni provocati dall'alcol, emerge un dato particolarmente interessante: solo il 67,1% dei ragazzi tra i 14 e 15 anni dichiara di essere informato.

Inoltre, il 50,4% del campione dichiara di aver preso almeno una sbornia, il 58% dichiara di bere in eventi mondani (come feste, bar, discoteche) ed il 4,56 in luoghi pubblici'', ''Proprio tale numerosita' di giovani che bevono fuori casa, molto spesso anche in presenza di amici, impone la necessita' educare i ragazzi sul rispetto della vita, propria ed altrui, e di informare sui i rischi derivanti dall'assunzione di alcol prima di mettersi alla guida: incidenti, infortuni, sanzioni pecuniarie e la possibilita' di misure alternative, come i Lavori di Pubblica Utilita'. Inoltre, non bisogna sottovalutare come l'alcol sia una sostanza ponte: infatti e' il fenomeno del policonsumo e', molto spesso, accompagnato dall'alcol. Attivita' di prevenzione nelle scuole, come quelle poste in essere dall'Agenzia, contribuiscono considerevolmente anche a ridurre le infauste statistiche degli incidenti e delle morti stradali, oltre che a prevenire il passaggio dalle sostanze legali a quelle illegali. Tale passaggio sembra non incontrare neanche il favore degli italiani: infatti, stando a una ricerca, i cui dati sono stati diffusi quest'oggi, il 58,1% degli italiani si dichiara contrario alla possibilita' di introdurre una norma che legalizzi le droghe leggere'', aggiunge Luigi Maccaro, Presidente dell'Istituzione di Roma Capitale.

Le innovazioni tecnologiche introdotte dall'Agenzia hanno permesso, anche, di ridurre considerevolmente i tempi di elaborazione ed analisi dei dati. Infatti, in soli 28 giorni e' stato gia' possibile mettere on-line la versione definitiva della Relazione Annuale, contenete i dati fino al 31 Dicembre 2013.

Il lavoro, frutto di un'equipe multidisciplinare supervisionata dall'Agenzia stessa, mette in risalto le tendenze e le frequenze con cui il fenomeno della tossicodipendenza e' stato rilevato, nei Servizi erogati dall'Istituzione di Roma Capitale, nell'annualita' 2013, raffrontando questi dati con le annualita' precedenti, dal 2009 ad oggi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina