sabato 10 dicembre | 15:30
pubblicato il 28/giu/2012 12:17

Ritrovato relitto della Corazzata Roma, fu affondata nel 1943

Identificata nel Golfo dell'Asinara. Morirono 1.352 marinai

Ritrovato relitto della Corazzata Roma, fu affondata nel 1943

Roma, 28 giu. (askanews) - Nel Golfo dell'Asinara è stata finalmente identificata, dopo anni di infruttuose ricerche, una parte del relitto della Corazzata Roma, adagiata a circa 1000 metri di profondità e a circa 16 miglia dalla costa sarda. La Corazzata Roma, ricorda la Marina militare, fu affondata il 9 settembre del 1943 da un aereo tedesco. In quella occasione morirono 1.352 marinai, insieme al comandante delle forze navali da battaglia della regia Marina, l'ammiraglio di squadra Carlo Bergamini. Solo 622 furono i sopravvissuti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina