giovedì 23 febbraio | 13:10
pubblicato il 16/feb/2015 11:53

Rissa a Lecce per festa CasaPound, obbligo dimora per 12 persone

Operazione Polizia nei confronti di anarchici

Rissa a Lecce per festa CasaPound, obbligo dimora per 12 persone

Roma, (askanews) - Obbligo di dimora a carico di dodici persone ritenute responsabili del reato di rissa aggravata. E' la misura cautelare eseguita dalla polizia di Stato di Lecce nei confronti di anarchici e appartenenti a Casa Pound, ritenuti gli autori di rissa aggravata in occasione della "Festa Nazionale CasaPound Italia" che si è tenuta a Lecce dal 5 al 7 settembre 2014 e che ha visto la partecipazione di circa 400 militanti.

In concomitanza a tale evento, antifascisti, anarchici ed antagonisti provenienti anche da altre provincie hanno effettuato una serie di contro-manifestazioni, durante le quali hanno messo in atto condotte penalmente rilevanti, relativi a vari danneggiamenti e all'occupazione per oltre un'ora della stazione ferroviaria di Lecce, con il relativo ritardo della

partenza di alcuni treni.

In questo scenario, nella notte tra il 4 e il 5 settembre, due gruppi contrapposti hanno dato vita alla rissa violentissima.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech