lunedì 23 gennaio | 04:22
pubblicato il 13/set/2013 11:25

Rinnovabili: Tribunale Ue, aiuti illegali per centrale Fri-El di Acerra

(ASCA) - Bruxelles, 13 set - Le sovvenzioni regionali concesse alla Fri-El Acerra sono aiuto di Stato incompatibile con il mercato interno. E' quanto stabilito dal Tribunale della Corte di giustizia dell'Ue nella decisione emessa quest'oggi. Fri-El Acerra srl fa parte del gruppo Fri-El Green Power, che opera nella produzione e vendita di elettricita' ottenuta da fonti rinnovabili. E' stata costituita nel 2005 ed era controllata al 95% dalla Fri-El Acerra Holding S.r.l. e al 5% dalla NGP S.p.A., proprietaria di una vecchia centrale termoelettrica nella zona industriale di Acerra. Sempre nel 2005 le autorita' nazionali, regionali e locali italiane hanno concluso con le societa' NGP, Montefibre, Sviluppo Italia ed Edison. Un accordo di programma avente per oggetto la riqualificazione del sito industriale di Acerra. Nel 2006 la regione Campania ha concesso le autorizzazioni relative alla trasformazione tecnica della vecchia centrale elettrica e nel 2007 il Consiglio regionale si impegnava a concedere alla ricorrente un aiuto di Stato per la costruzione di una centrale elettrica a biocombustibile. Nel 2008 le autorita' italiane hanno notificato alla Commissione l'intenzione di concedere a Fri-El Acerra un aiuto 'ad hoc' di 19,5 milioni di euro a finalita' regionale per la riconversione della vecchia centrale elettrica in una centrale elettrica a biocombustibile. Ma nel 2010 la Commissione ha adottato una decisione in cui ha considerato che l'aiuto configurassse aiuto di Stato incompatibile con il mercato interno. Oggi Il Tribunale ha confermato la versione della Commissione Ue.

bne/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4