domenica 04 dicembre | 20:14
pubblicato il 18/lug/2012 18:12

Rimpasto di giunta per De Magistris: "Non sarà l'ultimo"

Il sindaco presenta due nuovi assessori, ridistribuite deleghe

Rimpasto di giunta per De Magistris: "Non sarà l'ultimo"

Napoli, (askanews) - Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris sceglie una metafora calcistica per spiegare il rimpasto della giunta, con l'arrivo di due nuovi assessori e la conseguente redistribuzione di deleghe. Alla squadra si aggiungono Salvatore Palma, a cui andranno le deleghe al Bilancio e alla Finanza e Enrico Panini titolare del Lavoro, dello Sviluppo e della gestione delle crisi aziendali."Come gli allenatori di calcio fanno cambiamenti, a fine anno i sindaci si devono assumere le loro responsabilità. C'era bisogno di un cambiamento importante e non sarà l'ultimo".Il sindaco ha poi voluto precisare che non si tratta di una bocciatura per nessuno, ma della necessità di trovare nuovi stimoli.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari