venerdì 02 dicembre | 18:55
pubblicato il 16/gen/2014 12:00

Rigettata l'istanza di differimento pena per Di Sarno

Decisione magistrato sorveglianza su detenuto a Poggioreale

Rigettata l'istanza di differimento pena per Di Sarno

Napoli, 16 gen. (askanews) - Il magistrato di sorveglianza di Napoli ha rigettato la richiesta di differimento pena presentata dai legali di Vincenzo Di Sarno, il detenuto 35enne rinchiuso nel carcere napoletano di Poggioreale. L'uomo, affetto da una grave forma di tumore al midollo ossero, in pochi mesi è dimagrito circa 60 chili ed è attualmente in gravi condizioni di salute. Dopo l'appello della madre dell'uomo al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il capo dello Stato proprio ieri aveva chiesto tempi rapidi per rendere possibile la sospensione dell'esecuzione della pena carceraria per motivi di salute. Di Sarno fu arrestato perché accusato di omicidio. Nel corso di una lite, infatti, uccise un cittadino extracomunitario.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Editoria, Ecra: Papi e Giubilei da Leone XIII a Francesco
TechnoFun
Archeologia, allo studio app per riconoscimento automatico reperti
Sostenibilità
A Roma Isola della sostenibilità, economia da lineare a circolare
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari