sabato 10 dicembre | 04:01
pubblicato il 08/apr/2013 17:13

Rifugiati: Centro Astalli, 21 mila quelli incontrati in un anno

(ASCA) - Roma, 8 apr - Sono stati circa 21 mila i rifugiati che, in un anno, si sono rivolti al Centro Astalli di Roma.

Domani, alle ore 11.00 nella sede del Centro dei gesuiti sara' fornita ai giornalisti una fotografia aggiornata sulle condizioni dei richiedenti asilo e rifugiati che durante il 2012 si sono rivolti alla sede italiana del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati e hanno usufruito dei servizi di prima e seconda accoglienza che l'Associazione gestisce. Nonostante la flessione del numero delle domande d'asilo rispetto all'anno precedete, cosi' come testimonia l'Unhcr, i migranti forzati che si rivolgono al Centro Astalli - si sottolinea in una nota - continuano ad essere numerosi: circa 21mila sono state, infatti, le persone incontrate nei servizi del Centro Astalli di Roma. 34.300 il numero complessivo degli utenti assistiti in tutte le sedi territoriali dell'Associazione.

La crisi economica ha colpito in modo particolare i piu' vulnerabili. Anche persone che da tempo avevano intrapreso un percorso di autonomia sono state costrette a rientrare nel circuito dell'assistenza. Sempre numerose, tra le persone che incontriamo, le vittime di tortura: ne sono state individuate e assistite 439, per la maggior parte provenienti da Paesi africani.

Il Rapporto, oltre a contenere un resoconto di un anno di attivita' del Centro Astalli, vuole essere uno strumento per capire quali sono le principali nazionalita' dei rifugiati che giungono in Italia per chiedere asilo. Quanti di loro riescono a ottenere il riconoscimento dello status di rifugiato o la protezione umanitaria. Quanti hanno rischiato la vita affrontando viaggi per mare o per terra ai limiti della sopravvivenza per giungere in Europa. red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina