martedì 28 febbraio | 13:55
pubblicato il 30/gen/2014 11:01

Riforme: Eurispes, italiani bocciano Province e salvano Regioni

(ASCA) - Roma, 30 gen 2014 - Nell'ultimo anno gli italiani favorevoli all'abolizione delle Province hanno raggiunto quota, 61,5%, mentre la maggioranza concorda nel mantenere in vita le Regioni.

Lo attesta il Rapporto Italia 2014 presentato oggi a Roma dall'Eurispes e realizzato su un campione di 1097 cittadini, con rilevazioni effettuate tra il 13 dicembre 2013 e il 4 gennaio 2014.

Rispetto al 2011, quando optava per l'abolizione delle Province il 46,6% del campione, si evidenzia un aumento significativo di quanti, oggi a larga maggioranza, approvano la riforma (61,5%).

A differenza del giudizio registrato per le Province, la maggioranza dei cittadini (59,3%) ha manifestato la propria contrarieta' ad eliminare le Regioni, il 27,8% si e' detto favorevole, mentre il 12,9% non si esprime al riguardo.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech