sabato 10 dicembre | 09:44
pubblicato il 05/ott/2011 21:28

Rifiuti/Chiesto rinvio a giudizio per Iervolino,Bassolino e Pansa

Procura Napoli: Ipoteri reato è epidemia colposa, 20 sotto accusa

Rifiuti/Chiesto rinvio a giudizio per Iervolino,Bassolino e Pansa

Napoli, 5 ott. (askanews) - Epidemia colposa: la Procura di Napoli ha formalizzato la richiesta di rinvio a giudizio per i venti indagati, tra sindaci, commissari prefettizi e funzionari pubblici. Nell'elenco ci sono anche l'ex sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino, l'ex prefetto Alessandro Pansa, l'ex governatore Antonio Bassolino. Secondo il pm Francesco Curcio, titolare del fascicolo, gli indagati - ciascuno a diverso titolo - non adottarono tutti gli interventi necessari e le precauzioni per tutelare la salute dei cittadini nel periodo, tra il 2007 e l'anno successivo, della piena emergenza quando le strade della città erano invase da rifiuti non raccolti. Sarà il giudice Paola Piccirillo a pronunciarsi nell'udienza del 24 ottobre prossimo sulla richiesta della pubblica accusa. Epidemia colposa è l'ipotesi di reato contestata.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina