lunedì 23 gennaio | 18:09
pubblicato il 27/set/2011 13:09

Rifiuti, UE: pronta la messa in mora per l'emergenza a Napoli

Giovedì in arrivo lettera, L'Italia ha due mesi per risposta

Rifiuti, UE: pronta la messa in mora per l'emergenza a Napoli

Una nuova tegola sta per abbattersi su Napoli proveniente da Bruxelles. Secono indiscrezioni provenienti da Bruxelles, è pronta infatti la lettera di messa in mora all'Italia per la situazione dei rifiuti nel capoluogo campano. La Commissione Ue deciderà giovedì prossimo e, salvo cambiamenti dell'ultima ora, l'Italia avrà due mesi di tempo per reagire.Il passo successivo è la Corte di giustizia e le sanzioni. Lo scorso 3 febbraio il Parlamento Europeo aveva approvato una risoluzione per ribadire che i fondi Ue per la Campania bloccati dalla Commissione europea, 145,5 milioni di euro, restavano congelati fino a quando "il piano di gestione dei rifiuti sarà effettivamente conforme alle norme Ue". L Italia è il Paese dell'Unione con il maggior numero di procedure di infrazione alle normative ambientali, ben 44, in tutti i segmenti della legislazione ambientale.

Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4