sabato 10 dicembre | 14:29
pubblicato il 28/mar/2011 18:25

Rifiuti, sfida Confcommercio Napoli: fine emergenza in 100 giorni

Impegno chiesto ai candidati sindaci, pena le dimissioni

Rifiuti, sfida Confcommercio Napoli: fine emergenza in 100 giorni

A Napoli torna l'emergenza rifiuti. Migliaia di tonnellate di rifiuti infestano le strade. La Confcommercio di Napoli e Provincia sfida i candidati alla poltrona di sindaco, che si contenderanno la carica tra poche settimane, a risolvere il problema in un tempo prestabilito. Il presidente Pietro Russo.Il problema dell'immondizia, spiega Russo, che si acuisce in vista delle festività pasquali, con l'arrivo dei turisti, e della stagione calda: così la città non può guardare al futuro.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina