domenica 26 febbraio | 09:31
pubblicato il 31/gen/2012 13:04

Rifiuti, regione denuncia: 4 campani su 10 non pagano la Tarsu

L'assessore Romano denuncia problemi finanziari dei Comuni

Rifiuti, regione denuncia: 4 campani su 10 non pagano la Tarsu

Napoli, (askanews) - In Campania quattro contribuenti su 10 non pagano la Tarsu, la tassa sui rifiuti solidi urbani: sono i dati diffusi dall'assessore all'Ambiente della Regione, Giovanni Romano. La mancata riscossione dei tributi, denuncia, ha conseguenze negative per le casse dei Comuni, che sono costretti a indebitarsi, mentre i Consorzi di bacino non sono più in grado di pagare gli stipendi e le società provinciali sono in affanno. In Campania la riscossione della Tarsu arriva a stento al 60%: dal 1 gennaio 2012 l'attività non più di competenza di Equitalia ma è affidata ai Comuni, e resterà così almeno fino a fine anno. In agenda per l'assessore Romano, in settimana, incontri bilaterali con le cinque province, per discutere il piano regionale e capire il livello di problemi finanziari che devono affrontare.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech