lunedì 20 febbraio | 19:28
pubblicato il 10/gen/2014 09:32

Rifiuti: Piccirillo, ecomafie diffuse su tutto il territorio nazionale

(ASCA) - Roma, 10 gen 2014 - ''La diffusione dei fenomeno di ecomafie e' spigabile in due motivi: anzitutto, le grandi attrattive in termini di lucro, I proventi da guadagnare, e poi la particolarita' di questi settori meno ''esposti'' rispetto alla criminalita' classica, alla droga, dove e' piu' chiaramente identificabile la matrice illecita. Quindi paradossalmente, la lucrativita' di queste attivita' e' strettamente connessa al sistema dei controlli''. Lo spiega Raffaele Piccirillo, magistrato, presidente della Commissione Ecoreati del Ministero dell'Ambiente , a ''Prima di tutto''.

''Il 46% dei reati viene commesso nelle 4 regioni a piu' larga infiltrazione mafiosa (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia) - aggiunge Piccirillo - ma questo non deve trarci in inganno, perche' queste regioni sono le destinatarie finali di questi sversamenti, ma la responsabilita' di questi comportamenti non fa capo esclusivamente a persone che abitano in quei territori, ma purtroppo estese su tutto il Paese. Come e' apparso da inchieste giudiziarie, molti contenuti di questi sversamenti proveninavano da industrie del Nord e del centro Italia. In sostanza, c'e' stata una disponiblita' delle organizzazioni criminali mafiose e non, a porsi come intermediari con gi imprenditorij offrendo loro un servizio di smaltimento, a prezzi ovviamente contenuti, da effettuarsi nei luoghi da loro controlati, e torniamo alle 4 regioni succitate. In tutto questo, in molti casi si sono avuti momenti di intermediazione politica. La vicenda della Campania, alle origini c'era una doppia tangente, che comunque conveniva agli imprenditori del Nord perche' comunque era sicuramente a prezzi piu' contenuti rispetto ai costi di smaltimento legali'' conclude Piccirillo.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia