domenica 22 gennaio | 17:16
pubblicato il 27/mar/2012 13:35

Rifiuti/ Palermo, dal Comune 2 milioni di euro per stipendi Amia

L'azienda invita i dipendenti a riprendere subito la raccolta

Rifiuti/ Palermo, dal Comune 2 milioni di euro per stipendi Amia

Palermo, 27 mar. (askanews) - L'emergenza rifiuti che sta interessando Palermo in questi giorni potrebbe trovare presto una soluzione, seppure temporanea. Il Comune del capoluogo siciliano, infatti, ha dato il via libera a un mandato di pagamento pari a circa 2 milioni di euro, relativo al secondo semestre del 2011, destinato al servizio di pulizia delle caditoie svolto da Amia; e l'azienda che si occupa della gestione dei rifiuti in città sta provvedendo ad erogare immediatamente ai dipendenti la totalità dello stipendio di marzo. La società ha dunque invitato i lavoratori a riprendere immediatamente il regolare servizio, sospeso ormai da quattro giorni, per togliere dalle strade di Palermo oltre tremila tonnellate di rifiuti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4