lunedì 05 dicembre | 09:49
pubblicato il 13/set/2013 17:43

Rifiuti: Odontoiatri a Orlando, non siamo imprese. No obbligo Sistri

Rifiuti: Odontoiatri a Orlando, non siamo imprese. No obbligo Sistri

(ASCA) - Roma, 13 set - Alla luce della quantita' ''modesta'' di rifiuti pericolosi prodotti nei loro studi, gli odontoiatri non intendono essere assimilati ad imprese ed essere, pertanto, sottoposti all'obbligo di aderire al Sistri, il nuovo sistema di controllo della tracciabilita' dei rifiuti.

E' l'istanza - riferisce una nota - che il presidente della Commissione albo odontoiatri (Cao) nazionale, Giuseppe Renzo, e il segretario, Sandro Sanvenero, hanno esposto ieri al ministero dell'Ambiente in un incontro con il direttore generale, Maurizio Pernice, in rappresentanza del ministro Andrea Orlando, impegnato fuori sede per attivita' istituzionali.

''I liberi professionisti non possono essere considerati imprese e quindi come tali non possono essere automaticamente assoggettati al sistema Sistri'', ha precisato Renzo. ''Anche se - ha aggiunto - ovviamente, i professionisti della sanita' sono pronti a fare il loro dovere per quanto riguarda il corretto smaltimento delle modeste quantita' di rifiuti sanitari pericolosi che provengono dagli studi odontoiatrici''.

Pernice, pur segnalando la difficolta' di distinguere la figura dei professionisti da quella degli imprenditori, a causa di alcune sentenze della Corte di giustizia europea che tendono ad equipararle, ha condiviso la necessita' di prevedere, nell'ambito della normativa regolamentare che dovra' essere emanata dal ministero dell'Ambiente, significativi elementi di semplificazione delle procedure a carico dei liberi professionisti che agiscono nell'ambito di uno studio privato.

L'incontro si e' concluso con la comune volonta' di continuare nell'opera di reciproca comunicazione, affinche' le normative sullo smaltimento dei rifiuti sanitari pericolosi - anziche' una complicazione burocratica penalizzante - costituiscano un elemento di crescita e di ulteriore responsabilizzazione dei professionisti.

com-stt/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari